Torna su
Numero Verde: 800 401 816

2011 positivo per Internet – Dai dati Nielsen

Internet 2011: il bilancio di Nielsen

Con il 2011 ormai definitivamente alle spalle, abbiamo i dati complessivi di chiusura di Internet nel 2011:

  • 27,2 milioni di navigatori nel mese di dicembre e 12,7 milioni di italiani attivi su base giornaliera
  • 8,3% e 5,5% in più rispetto alla chiusura del 2010
  • 16 milioni utenti Internet da mobile
  • 1 milione da tablet.

Si registra un aumento del consumo della rete mediante dispositivi di vario genere (iPhone, smartphone, tablet, ecc...) e una diminuzione dell'uso del pc.

Identikit dell'utente italiano

Ogni giorno mediamente sono on line:

  • 7 milioni di uomini e 5,8 milioni di donne
  • le donne hanno un' età compresa tra i 25 - 34 anni (si tratta del 35,1% della popolazione femminile italiana di quella fascia di età), seguite da donne tra i 18-24 anni (il 31,2%)
  • gli uomini invece hanno per lo più tra i 35 e i 54 anni (il 35,7% della popolazione maschile italiana compresa in quella fascia d'età) e tra i 25 e i 34 anni (il 30,2%).

Come viene utilizzata la rete

  • Il 93% dei navigatori ossia 25,3 milioni di italiani USANO I MOTORI DI RICERCA per trovare informazioni su servizi, prodotti, aziende, specialmente prima di fare un acquisto
  • i portali registrano circa 23,8 milioni di visitatori
  • 23 milioni di italiani utilizzano i social media (Member Communities)
  • i siti di video catturano 19,5 milioni di utenti.

uso-della-rete-in-italia_dati-nielsen-2011

Tra le 30 categorie considerate da Nielsen, la categoria Coupons (vedi tabella) che comprende i gruppi di acquisto, riporta la crescita maggiore nel 2011 in numero di visite:

4,3 milioni nel dicembre 2009, 8,7 milioni nel 2010 fino a 11,3 milioni nel dicembre 2011, con un +30,3% rispetto al dicembre 2010.

categoria-coupons_crescita-2011

[Fonte: Iab Italia - Elaborazioni Nielsen  su dati Audiweb powered by Nielsen, dicembre 2011 vs dicembre 2010]

, ,

2 Risposte a "2011 positivo per Internet – Dai dati Nielsen"

  • Alessio
    febbraio 20, 2012 - 1:04 pm

    Per quanto riguarda l’Italia, anche se è più piccola, ha ancora un margine di crescita maggiore rispetto all’america. Si sa l’internet marketing è nato là, le tecnologie sono più avanzate e hanno raggiunto uno sviluppo più grande del nostro. Quindi secondo me questa crescita di internet e dell’internet marketing continuerà ancora per diverso tempo.

  • Lucia Picciaiola BusinessFinder
    febbraio 20, 2012 - 2:25 pm

    Ciao Alessio,

    condivido la tua osservazione e mi auguro che presto a questa crescita di internet come utilizzo, ormai quotidiano, e come numero di utenti corrisponda un incremento di investimenti nel settore on line da parte delle PMI.

    Grazie del tuo contributo.

    Lucia